Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

74° Festa della Repubblica Italiana

In considerazione delle misure di sicurezza vigenti e per rispetto per le vittime Covid-19, la 74esima Festa della Repubblica Italiana non si celebra quest’anno con le abituali modalità.

La pandemia, manifestatasi in Italia anticipatamente e con particolare virulenza, ha destato espressioni di vicinanza al nostro Paese provenienti da tutto il mondo. Anche da parte taiwanese non sono mancati generosi atti di solidarietà a vari livelli. Essi si sono espressi in donazioni di materiali sanitari e finanziarie raggiungendo gli operatori del nostro sistema sanitario sollecitati dall’emergenza coronavirus e contribuendo al loro sforzo nel prestare cure e salvare vite umane.

In particolare, aiuti sono pervenuti da parte della comunità cattolica taiwanese in un moto di riconoscenza e gratitudine per la meritevole azione svolta a Taiwan per decenni da parte dei religiosi italiani. Tale manifestazione di solidarietà ha dato visibilità sia qui che nel nostro Paese a una storia di impegno missionario, riflettendo e confermando altresì una complessiva favorevole disposizione taiwanese nei confronti dell’Italia di cui si è grati.

La simpatia di cui l’Italia ha avuto ripetuta testimonianza costituisce motivo per lo sviluppo di sempre più avanzate collaborazioni nei consueti ambiti di operatività dell’Ufficio Italiano di Promozione Economica, Commerciale e Culturale ed anche in nuovi. All’insegna dello slogan “Healthy together”, tra di essi vi è quello del settore biomedicale, anche alla luce del particolare slancio che esso sta conoscendo grazie al forte sviluppo dell’interscambio di prodotti farmaceutici.

Sforzi sono in corso affinché l’ambito culturale e quello turistico, tornino a rivestire il consueto, importante rilievo, attraverso il ristabilimento dei collegamenti aerei diretti tra Taiwan e l’Italia agevolando così il rientro dei connazionali e la visita in sicurezza dei tanti taiwanesi che annualmente amano recarvisi.

A tale riguardo questo Ufficio ha piacere di mettere a disposizione “Piazze (In)visibili”, un e-book in cui fotografi e scrittori raccontano 20 piazze italiane – simbolo del nostro patrimonio storico – culturale e dell’identità collettiva italiana – fotografate nel periodo tra la fine di marzo e l’inizio di maggio scorso. I testi e le foto dell’e-book catturano il particolare momento storico di “sospensione” che l’Italia ha vissuto nei mesi scorsi.  Download PDF  Download ePub

Si ricorda infine che sul sito della Presidenza della Repubblica sono disponibili il concerto “a porte chiuse” di musica classica presso il Palazzo del Quirinale e il discorso del Capo dello Stato, Sergio Mattarella.

Con auguri di salute e prosperità, buon 2 giugno.

 

  • Tag:
  • N